Rughe di Espressione e Tensione Muscolare da”City Stress”

LE RUGHE DI ESPRESSIONE, TENSIONE MUSCOLARE E DANNI CAUSATI DAL “CITY STRESS”

Lo stress é stato recentemente classificato in una posizione primaria quale disturbo nervoso del tempo moderno.
Il senso di stress, in senso ambivalente fisico e psichico, sta diffondendosi così profondamente e così ampiamente da destare preoccupazioni e meraviglia allo stesso tempo.
Nel tempo della civiltà del benessere, in cui la prima condizione dovrebbe essere quella di sapersi godere appieno questo presunto bene, ecco invece insorgere lo stress, l’anestesia forzata del corpo e della mente verso i valori più luminosi della vita.
Sul piano estetico, la cosmesi integrale considera oggi più che mai la tensione e lo stress due delle sue principali nemiche, per l’alterazione inestetica che danno ai lineamenti ed alle pieghe di espressione, e per l’incidenza negativa che hanno sull’espressività degli occhi e sul comportamento.
Il proliferare di “beauty farm in città”, “linee termali per l’istituto” sono il riflesso di quella che é diventata la necessità del tempo moderno: un ritaglio di relax dalla fatica e dallo stress quotidiani.

La pelle è una complessa entità costituita da cellule e tessuti che si trovano sulla superficie del corpo. In prima linea nella difesa dell’organismo, la pelle è soggetta ad un numero imprecisato di insulti, quali agenti irritanti chimico/fisici, l’inquinamento ambientale, radiazioni UV.

La tensione nervosa e i ripetuti movimenti della mimica facciale giocano inoltre un ruolo chiave nell’insorgenza delle rughe: esse infatti si sviluppano proprio perpendicolarmente alla direzione verso la quale si contraggono i muscoli mimici.

Le rughe frontali sono il risultato delle contrazioni del muscolo occipito-frontale: sono trasversali, curvilinee a concavità superiore. Le rughe lungo il contorno degli occhi si delineano per la contrazione dei muscoli orbicolari. I solchi nasogenieni si formano per una contrazione ripetitiva dei muscoli palpebrali superiori, dello zigomatico e del risorio. Le linee glabellari verticali ed orizzontali si sviluppano per azione dei muscoli sopracciliari (verticali) e del muscolo piramidale (orizzontali). Il muscolo orbicolare della bocca fa comparire le rughe peribuccali, mentre il muscolo quadrato del mento é responsabile della piega mentoniera.

I cambiamenti che la pelle percepisce sono rappresentati dall’invecchiamento cutaneo.
Questo fenomeno non è semplicemente il risultato dell’invecchiamento cronologico, ma il riflesso della conseguenza di un caratteristico stile di vita: quello del nostro tempo.

“CITY STRESS”

La contrazione dei muscoli d’espressione del viso, che esprime la risposta esteriore ad uno stimolo, è oggigiorno sempre più frequente ed incontrollata. La mimica facciale del volto, dovuta a meccanismi inconsci, si accentua per una trazione ripetitiva dei muscoli facciali dettata dallo stress.
La cute perde progressivamente l’elasticità e si accentuano le linee di espressione. Nel mondo odierno inoltre, la pelle è esposta continuamente a sostanze no0cive presenti nell’aria (inquinamento, smog), a radiazioni UV di sempre maggiore intensità, e ad ambienti di lavoro non salubri (fumo di sigaretta, aria condizionata, riscaldamenti centralizzati). Le conseguenze? Il cosiddetto “city stress”, una condizione che a livello pelle si manifesta con cambiamenti di conformazione della tripla elica del collagene, degradazione dei polipeptidi dell’elastina e disordine nell’impacchettamento della matrice lipidica. La pelle appare come “infeltrita”.

Vedi la proposta  IBISCO ESTETICA DOLCE sulle Rughe di Espressione causate dal “City Stress”

Clicca qui per la linea Ibisco De-Stressine per le rughe di espressione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *